Patentino della Robotica

È arrivata a compimento la prima fase del progetto d’istituto denominato "Patentino della Robotica".

Trentuno studenti delle classi quarte e quinte dell’IIS A.Ferrari, sezione tecnico e professionale, si sono recati nei giorni 1 e 2 maggio 2019 nel torinese, a Grugliasco, dove ha sede Comau, importante azienda che opera in campo internazionale nel settore dell’automazione industriale e della robotica.

I ragazzi, accompagnati dai docenti di Inglese, Elettronica e di Meccanica, hanno sostenuto l’esame per conseguire il patentino, a coronamento di un percorso formativo iniziato nel gennaio scorso.  Il corso ha previsto attività online ed in presenza, in collaborazione con Comau e con Pearson, nota casa editrice accreditata a livello ministeriale come ente formativo.

La formazione ha coinvolto anche docenti del nostro istituto, che si sono abilitati come formatori e potranno dunque divulgare le loro competenze ed i materiali prodotti, permettendo la riproduzione dell’esperienza in istituto ed accrescendo il valore della didattica.

Il percorso formativo ha permesso ai partecipanti di conoscere direttamente la realtà aziendale della Comau e di apprendere quindi, non solo virtualmente, come si utilizza un robot industriale.

Gli studenti hanno conseguito un brillante successo, superando l’esame e conseguendo dunque il "Patentino della Robotica". La certificazione andrà ad arricchire il loro curriculum e sarà certamente spendibile in campo occupazionale, in quanto riconosciuta a livello internazionale. Anche chi vorrà proseguire gli studi trarrà certamente beneficio dall’acquisizione di competenze nell’ambito dell’automazione industriale e dell’installazione di robot, settori nei quali il nostro Paese è secondo in Europa e settimo nel mondo.

Il progetto proseguirà nei mesi di settembre - dicembre 2019, coinvolgendo numerosi altri studenti dell’IIS A. Ferrari.

Pubblicata il 16 maggio 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.