Nuovo indirizzo Meccanica e Meccatronica

L’Istituto d’Istruzione Superiore “A. Ferrari” di Maranello è lieto di comunicare l’attivazione del nuovo

INDIRIZZO DI ISTRUZIONE TECNICA – settore tecnologico

Meccanica, Meccatronica ed Energia

Articolazione "Meccanica e meccatronica"

Il nuovo indirizzo si affiancherà a quello già attivo:

Trasporti e Logistica

Articolazione “Costruzione del Mezzo”

L’attivazione del nuovo indirizzo di Istruzione Tecnica permetterà al nostro Istituto di completare l’ Offerta Formativa nel campo della formazione tecnica, nell’ottica di una sempre maggiore integrazione con le opportunità offerte dal territorio di riferimento, e in risposta alla crescente richiesta di Tecnici Specializzati che proviene dal mondo produttivo nei settori Meccanico e Automotive.

Nella consapevolezza della continua evoluzione che caratterizza l'intero settore della meccanica, delle metodologie di progettazione, organizzazione, realizzazione, dei contenuti, delle tecnologie, dei materiali, la nostra scuola si pone l’obiettivo di costruire professionalità attente all'innovazione tecnologica e di prodotto, a valorizzare le capacità e le inclinazioni dei giovani e affermare la valenza della pratica laboratoriale, affinchè le conoscenze acquisite siano realmente significative e tradotte in competenze distintive.

La nostra scuola, inoltre, promuove l’efficacia dell’Alternanza Scuola-Lavoro allo scopo di rendere di qualità la formazione dei nostri studenti con esperienze di stage e tirocini, di lavoro estivo in ambito nazionale ed europeo

Nell'articolazione meccanica e meccatronica l'allievo approfondisce le tematiche generali relative al campo degli impianti industriali e delle macchine, connesse alla progettazione, realizzazione e gestione di apparati e sistemi.

Al termine del percorso quinquennale di studi il/la diplomato/a è in grado di:

  • leggere e creare disegni meccanici con l'ausilio di sistemi CAD 2D e 3D;
  • elaborare cicli di lavoro necessari per l'esecuzione delle lavorazioni su macchine utensili e successivo montaggio;
  • eseguire progetti di gruppi di macchine con scelta dei materiali e dimensionamenti opportuni dei vari organi;
  • sviluppare programmi esecutivi per macchine utensili e centri di lavorazione a controllo numerico e con l'ausilio di programmi CAD-CAM;
  • utilizzare strumenti specifici per misurare, elaborare e valutare grandezze e caratteristiche tecniche;
  • collaborare al controllo, collaudo e manutenzione di materiali, semilavorati e prodotti finiti;
  • integrare le conoscenze di meccanica con nozioni di elettronica e informatica finalizzate all'automazione industriale.

 

Link:

La meccatronica entra al “Ferrari”

Articolo pubblicato dalla Gazzetta di Modena il 28.11.2017

Pubblicata il 07 dicembre 2017

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Approfondisci