Programma GM-EDU, convegno "La Scuola incontra il mondo del lavoro"

Sabato 3 dicembre 2016, nel quartiere fieristico di Bologna presso la sala Sinfonia del padiglione 36, si è svolto il convegno “La Scuola Incontra il mondo del Lavoro”, a cura del Programma GM-Edu.

Durante l’incontro è stata effettuata la presentazione dei progetti eseguiti nell’anno scolastico 2015-2016 realizzati dagli alunni di meccanica e meccatronica dei vari Istituti scolastici, circa 40 Istituti tra Tecnici e Professionali d’Italia, aderenti al programma organizzato da Duessegi Editore, specializzati nelle due e quattro ruote. Sono intervenuti, inoltre, le aziende partner, gli studenti, i professori e i dirigenti scolastici.

Al termine del convegno, moderato dal direttore del Giornale del Meccanico Giuseppe Polari, sono stati premiati gli Istituti e i progetti più performanti, tra cui la nostra scuola, che si è aggiudicata il secondo posto come miglior progetto svolto per l’anno scolastico 2015-2016, proponendo il CELERIFERO. Hanno ritirato il premio il prof. Doddi Gian Luca e l’ex studente Ing. Carpanelli Matteo.

Sempre all’interno del padiglione 31, sono state effettuate, per tutta la durata del Motor Show, meeting, tavole rotonde, corsi di guida sicura e numerosi workshop tematici gratuiti e aperti a tutto il pubblico, con prove di manualità su vetture e attrezzature, organizzati interamente dai network di Rhiag, Cati, Magneti Marelli, Delphi, Giadi Group, Petronas, GroupAuto e Asso Service e dalle aziende Ac Rolcar, Anfia Aftermarket, Autel, Brecav, Confartigianato Motori, Dekra, Denso, Filcar, FTS, GPS Motori, Johnson Controls, NTN-SNR, MA-FRA, Monroe, Osram, Saito, Sipav, Texa e Unigom.

Pubblicata il 22 dicembre 2016

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.