texa diagnostic contest

Una vera e propria gara tra i migliori "meccatronici di domani”, figure professionali specializzate nella riparazione di guasti e malfunzionamenti nei moderni autoveicoli: è il TEXA Diagnosis Contest promosso da TEXA.

Giunta all’ottava edizione, la competizione ha visto sfidarsi, tra mercoledì 4 e giovedì 5 maggio 2016, nella sede di Monastier di Treviso, 44 studenti tra i 16 ed i 19 anni selezionati tra 22 scuole superiori di tutta Italia, aderenti al programma TEXAEDU.

Una “due giorni” nel corso della quale i partecipanti hanno dovuto affrontare sette prove a tempo per dimostrare, a livello teorico e pratico, di conoscere a fondo la diagnostica e l’elettronica applicata al settore automotive. I ragazzi, accompagnati dai loro insegnanti, hanno potuto contare sulla supervisione di quattro esaminatori esterni.

Le prove consistevano in un test a risposta multipla sull’elettrotecnica, un mini-corso su un argomento legato all’autoriparazione, un’analisi dei gas di scarico di un motoveicolo, una diagnosi di un guasto al motore di una vettura a benzina, un’analisi con oscilloscopio di un componente dell’impianto iniezione Common Rail, la ricerca di un guasto elettrico con l’uso del multimetro, la diagnosi di un veicolo industriale.

Al termine della gara Daniele Giovannini e Alessio Trentadue, allievi del nostro nostro Istituto, si sono aggiudicati la gara risultando i migliori.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.