Etica della Patente AM
Prevenzione degli incidenti stradali - stage di guida sicura

Rivolto a:

Studenti delle classi prime, quarte e quinte dell'IIS Ferrari.

Premessa

Gli incidenti stradali rappresentano la prima causa di decesso e di invalidità che colpisce i giovani.

Le linee guida di indirizzo in tema di Sicurezza Stradale prevedono incontri di informazione e formazione sui comportamenti corretti alla guida di veicoli ma anche alle regole di convivenza civile.

Il progetto vuole essere una premessa all’approccio di integrazione a chi consegue la patente AM e non solo (guida con il ciclomotore) ma anche e soprattutto un arricchimento e consolidamento delle conoscenze per muoversi sulle strade conoscendo e applicando le regole del codice stradale e della convivenza civile.

Il progetto inende approfondire argomenti di guida sicura e rispettivi comportamenti nelle situazioni di emergenza, controllo sbandamento del veicolo e frenata di emergenza, rivolti agli alunni delle classi quinte in possesso della patente di categoria B.

Obiettivi

  • Comprendere il concetto di Educazione Stradale.
  • Acquisire un comportamento corretto, responsabile e solidale nei confronti degli altri utenti della strada.
  • Imparare a valutare in modo obiettivo le proprie capacità e i propri limiti in base alle proprie conoscenze.
  • Conoscere i fattori di inquinamento legati al traffico veicolare .
  • Conoscere le situazioni fisiche e psicologiche che possono interagire con la guida.

Contenuti

  • L’importanza delle applicazione delle norme di comportamento.
  • L’educazione nella responsabilità civile e penale.
  • I falsi miti: Imprudenza, Bullismo, Protagonismo, Trasgressione.
  • Rispettare la strada come bene di convivenza sociale.
  • Essere cittadini attivi integrati socialmente.
  • Rispetto della vita e comportamento rispettoso e responsabile.
  • Essere in cattive condizioni psicofisiche da eventuali dipendenze.

Struttura del percorso

  • Un modulo di 2 ore per classe con riferimenti primari sull’adolescenza e rischio e sugli stili di vita e il loro rispetto.
  • Saper distinguere i diversi tipi di strade e le loro caratteristiche.
  • Saper interpretare correttamente la segnaletica stradale e comportamenti previsti dal codice stradale con lezioni interattive nella prevenzione degli incidenti con l’esperto prof. Spina.
  • Concetti di guida sicura con lezione teorica con il pilota Pantaleone, responsabilità civile e penale con il pm Donato, guida con esperti di settore a Sassuolo.

Il progetto per quanto riguarda le lezioni frontali multimediali si svolgeranno nell’Aula Magna, 2 ore curricolari, sulle cause più frequenti di incidenti stradali e comportamenti a rischio; concetti di responsabilità civile e penale.

Mentre l’attività pratica si svolgerà alla guida dell’auto in una mattinata con la collaborazione di piloti esperti e l’amministrazione comunale di Sassuolo nel mese di aprile 2016.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.